crono movado sub sea a confronto

Discutiamo di orologi d'epoca di qualsiasi brand

Re: crono movado sub sea a confronto

Messaggioda Farmaco » domenica 12 agosto 2012, 20:24

Ancora uno!

Immagine

Immagine

Forza Celestograph smonta la tua ghiera!!!
Avatar utente
Farmaco
Rookie
 
Messaggi: 99
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2008, 14:18
Località: Prov. Viterbo

Re: crono movado sub sea a confronto

Messaggioda Farmaco » lunedì 13 agosto 2012, 13:12

Qualche riflessione:
le ghiere hanno tutta la stessa grafica e la scala è precipua per questo modello, notare ad esempio il 220 che manca sugli Speed; è difficile che siano adattate perchè ,l'inserto è molto largo, e quelli di altri orologi sarebbero laschi.

Io propendo per l'originalità di questa variante, che sembrerebbe comparire con la seconda serie; sono anche persuaso che sia girevole, fino a prova contraria... e questo inficia un poco il rigore di una casa come Movado, ma erano tempi di profondi rivolgimenti interni e qualche piccola approssimazione mi sento di concederla! :D
Avatar utente
Farmaco
Rookie
 
Messaggi: 99
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2008, 14:18
Località: Prov. Viterbo

Re: crono movado sub sea a confronto

Messaggioda passionesub » lunedì 13 agosto 2012, 16:43

Giusta osservazione.... a parte le famose lunette anomale con dati da 200 in su che non si trovano sulle canoniche,
( Jat ne ha fatto una ricerca e non so a che numero si e' arrivati ) questo insert pare " a prova di passionesub ".
Bene, per me e' una ben misera sconfitta rispetto all'aver dimostrato ( per la vostra mirabile ricerca, il merito e'
solo vostro ) che Movado ha prodotto il Sub Sea con insert/tachy probabilmente oltre che in una piccola serie,
anche utilizzando cmq la medesima cassa e la medesima ghiera con anello interno sagomato/armonico per
permetterne la rotazione.
Motivo ? Azzardo che, volendo, si poteva togliere il tachy e inserire l'insert sub, che ha come caratteristica
la rotazione.....
L'ultimo esempio postato ormai non puo' che convincere.
Bravissimo @farmaco !
passionesub
Gold User
Gold User
 
Messaggi: 4165
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2008, 14:46
Località: Milano...il liceo Carducci, S.Satiro e le 5 vie e il naviglio in S.Marco che ho visto scoperto...

Re: crono movado sub sea a confronto

Messaggioda Farmaco » lunedì 13 agosto 2012, 16:53

Ma quale sconfitta? Quando si impara qualcosa è sempre una vittoria!

Grazie anche a te per aver alimentato questa interessante ricerca.
Avatar utente
Farmaco
Rookie
 
Messaggi: 99
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2008, 14:18
Località: Prov. Viterbo

Re: crono movado sub sea a confronto

Messaggioda passionesub » sabato 25 agosto 2012, 16:49

Gigi...... ma tu parli degli Autavia con Val.72 e ghiera girevole 24 ore o Tachy ?
Quella ghiera prerogativa Heuer che non ha insert bensi' serigrafia blu-rossa ( pepsi ) sulla ghiera stessa ?
O la ghiera Tachy con Val.72 e' differente e HA insert ?
passionesub
Gold User
Gold User
 
Messaggi: 4165
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2008, 14:46
Località: Milano...il liceo Carducci, S.Satiro e le 5 vie e il naviglio in S.Marco che ho visto scoperto...

Re: crono movado sub sea a confronto

Messaggioda phishy » mercoledì 19 settembre 2012, 10:48

phishy
Newbie
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mercoledì 19 settembre 2012, 10:45

Re: crono movado sub sea a confronto

Messaggioda celestograph » mercoledì 15 maggio 2013, 17:52

questo ultimo è un modello zenith marcato movado,infatti la diversa configurazione dei quadrantini è tipica del movimento Martel/zenith 146
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Precedente

Torna a Orologi vintage



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti