"famolo strano"

Discutiamo di orologi d'epoca di qualsiasi brand

"famolo strano"

Messaggioda celestograph » domenica 12 dicembre 2010, 22:59

ispirandomi a un noto film di Carlo Verdone introduco un nuovo topic sui modelli insoliti e curiosi; inizio con un modello anonimo degli anni 50 con una funzione molto particolare..................
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » domenica 12 dicembre 2010, 22:59

Immagine
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » domenica 12 dicembre 2010, 23:04

Immagine
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » domenica 12 dicembre 2010, 23:12

Immagine
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » domenica 12 dicembre 2010, 23:16

Immagine
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » domenica 12 dicembre 2010, 23:21

un orologio simile con marca westbury è pubblicato sul libro "american wristwatches, five decades of style and design" di E.Faber e S.Unger
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » domenica 12 dicembre 2010, 23:24

chi sa dirmi che cosa è ? :lol: :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » lunedì 13 dicembre 2010, 0:27

eaatto! si tratta di un curvimetro cioè uno strumento che misura le distanze tra 2 punti anche seguendo linee curve, naturalmente la carta stradale deve essere in apposita scala , in questo caso 1/250000 oppure 1/100000
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda nonnodigiulia » lunedì 13 dicembre 2010, 13:00

celestograph ha scritto:eaatto! si tratta di un curvimetro cioè uno strumento che misura le distanze tra 2 punti anche seguendo linee curve, naturalmente la carta stradale deve essere in apposita scala , in questo caso 1/250000 oppure 1/100000



Quoto
Avatar utente
nonnodigiulia
Bronze User
 
Messaggi: 681
Iscritto il: domenica 16 settembre 2007, 17:46
Località: Hinterland Milanese

Messaggioda marco strazzi » lunedì 13 dicembre 2010, 19:00

chronograph77 ha scritto:Parlando di stranezze,
strano ma bello, anzi bellissimo per me...
questo è uno dei due che ho posseduto...



Immagine


Strano e storico: quando fu presentato (1973), il movimento - Calibro 1376 TDBK, dalle lettere iniziali di Tenor Dorly, Brac e Kelek che l'hanno sviluppato - era il cronografo automatico più piccolo del mondo, 26 mm di diametro. E anche raro: quando preparavo Lancette & C. non sono riuscito a trovarne uno da fotografare! :shock:
Avatar utente
marco strazzi
Gold User
Gold User
 
Messaggi: 1088
Iscritto il: mercoledì 29 settembre 2010, 17:50
Località: svizzera

Messaggioda celestograph » lunedì 13 dicembre 2010, 21:12

carissimo Giovanni, io ho l'originale cioè il Tenor Dorly, ma vista la minaccia non manderò alcuna foto :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :!:
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

orologio parcometro

Messaggioda celestograph » lunedì 13 dicembre 2010, 22:58

questo minstop è della seconda metà degli anni 60 ed è possibile trovarlo con diverse marche, il pulsante a ore 2 serve solo a riportare il disco dei 60 minuti a zero
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » lunedì 13 dicembre 2010, 22:58

Immagine
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda celestograph » lunedì 13 dicembre 2010, 23:02

Immagine
Avatar utente
celestograph
Moderatore VP
Moderatore VP
 
Messaggi: 5286
Iscritto il: domenica 12 settembre 2010, 20:12
Località: emilia

Messaggioda salgi56 » martedì 14 dicembre 2010, 12:46

celestograph ha scritto:

"...questo minstop è della seconda metà degli anni 60 ed è possibile trovarlo con diverse marche..."


Appunto, come questo Paul Garnier del 1968, dotato di movimento DUROWE 391-4 :D .
Allegati
P1020662.JPG
P1020662.JPG (29.67 KiB) Osservato 17035 volte
Avatar utente
salgi56
Moderatore VP - Vincitore VP Quiz
Moderatore VP - Vincitore VP Quiz
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: giovedì 9 settembre 2010, 20:58
Località: CATANIA

Prossimo

Torna a Orologi vintage



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti