Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

L'altro mondo: le produzioni vintage e contemporanee al di là del confine svizzero

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda jeffrey69 » sabato 3 marzo 2012, 17:07

Grande, solo questo.
Rivedo con molto piacere un orologio che ho avuto anzi.......posso dirti che questo era proprio il mio :D
Non posso che essere felice nell'ammirare in che modo e' stato tenuto e migliorato in todo, e grazie per la splendida presentazione con foto veramente professionali (ma come fate????)
Di nuovo complimenti.
UN saluto.
MAX. :wink:
Avatar utente
jeffrey69
Rookie
 
Messaggi: 89
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2012, 21:19
Località: Roma

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Schirra » sabato 3 marzo 2012, 17:28

Onestamente un pò mi pento.. :oops: perchè a vederlo così, con quel razor (e sai quanto ho cercato di arrivare a quell'immagine che ti dicevo e che poi tu hai realizzato grazie all'amico Lele) ma sapendo chi lo ha e da dove viene (ciao Jeffrey!) mi rassereno, beh, come già dicevo, caro ----... il bello è anche che certi pezzi girino tra chi li "capisce" e che a seconda delle fasi, dei momenti e delle differenti sensazioni sui vari temi di questa passione... vadano imperterriti verso nuove vite... lo sa Tartuga che anche lui ha potuto aiutarmi nell'accogliere nella sua casa il Monster Mod.

Detto questo, permettimi, vero che ci conosciamo da tanto ormai... e non ho dubbi su come tu ti approcci alle cose, qualsiasi esse siano... e qui si vede bene: ma una lavoro così preciso e nuovo (e lo sottolineo) su questa tematica del crono, io ancora non lo avevo letto.

E qui mi tocca dire anche un'altra cosa agli amici... mi piace questa visione un pò diversa nel costruire i topic... il metodo con cui si analizzano le cose (vedi anche il post sugli ana-digi di Tartuga ad esempio) ovvero uscire dalla banalità ed entrare nello specifico di un oggetto... quasi annullandolo per brand e prezzo, ma elevandolo a pezzo da studiare, da capire, da raccontare... ma sempre senza stucchevolezza, autocelebrazione, senza farti addormentare... e soprattutto senza bisogno di leggere dopo 30 risposte a base di emoticon.

Onestamente ero stanco di leggere sempre (come messaggio subliminale e neanche tanto) che "Seiko ha inventato i crono, che Seiko ha motori robusti, che Seiko ha fatto questo, che Seiko ha fatto quello" in una specie di continua necessità di rappresentare Seiko come qualcosa di "elevato" rispetto agli altri.

Lo è!

Non dobbiamo sempre ribadirlo!

Io avevo tanta voglia di leggere passione pura su Seiko... e basta. Una voce nuova.

Quindi grazie, sono davvero contento di aver potuto ammirare questo orologio in questa veste e attraverso i tuoi occhi.
Schirra
 

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Tartuga » sabato 3 marzo 2012, 18:04

Ultimamente - parlando con Cris - mi sono lamentato tanto del senso di piatto - aggiungerei dell'anonimo qualunquismo generalizzato - che si stava respirava in giro, tanto che la stessa passione è stata messa in dubbio più di una volta. Lo stesso Cris mi aveva, in quelle occasioni, messo sull'avviso che era solo un momento e che il volo sarebbe ricominciato.

Ebbene, quando leggo post come questi, capaci di andare oltre l'aspetto nozionistico e di condivisione in essi espresso, che sanno trasportare e veicolare emozioni - in fondo questa è la passione, percezione di sensazioni - ebbene ora capisco meglio le parole di Cris e ho ricominciato a volare. Grazie Cris per avermi coinvolto in questa stanza e

grazie a ---- per i suoi stupendi post attraverso i quali ho lasciato nuovamente l'hangar.
Avatar utente
Tartuga
Rookie
 
Messaggi: 99
Iscritto il: venerdì 17 febbraio 2012, 8:17

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Schirra » sabato 3 marzo 2012, 18:50

Caro ----, posso dire di averti trovato già molto preparato sul tema, ... se ricordi, fin dai primi Sekonda (mi raccomando non dimenticarli in fondo al cassetto!) sapevi bene come approciare (esiste sta parola? Boh!) questa passione, che mi confessasti era già dentro di te da parecchio tempo, quindi non mi sento di essere maestro, semmai fido "advisor" e consigliere!

E posso dire che anche la tua visione scevra da concetti di partigianeria è parte di te: persino su Apple, di cui tu si che sei il mio maestro (e se ti ricordi si parla ormai del 1994!), sai sempre conservare, rispetto e... quel grado di distacco e analisi.

Bene così quindi!
Schirra
 

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda passionesub » sabato 3 marzo 2012, 20:41

Solo due parole.
Signori....avete, abbiamo incominciato a percorrere una strada che, come ho accennato nella presentazione alla stanza, nei primi giorni dell'anno, credo
sia proprio quella giusta.
Vedo che quanto mi immaginavo, una grande camera virtuale dove, pigiando un tasto a caso, miracolosamente si illuminava uno schermo dove potevi leggere
quanto un particolare orologio, poniamo il G,s DW 9000, avesse espresso nel suo progetto " in toto ", come avesse rotto con schemi e idee passate.....
come, guardando e toccando lo scaffale piu' in basso nella mia felicemente sorpresa immaginazione, il 6139 porta con la sua ruota a colonne e la frizione verticale, scompiglio negli anni magici che videro le piu' importanti innovazioni nello sviluppo del cronografo automatico...insomma articoli " corposi "
righe che si dipanano inchiodandoti davanti al tuo schermo, senza dover leggere continue e noiose ripetizioni che " eccheggiano " come vuoti riverberi :
" che bello ! "... " complimenti " !!... " bravo! bell'acquisizione ! " che acchiappo !.... e via.... " rotolando " in una mera scolorita ripetizione che nessuno soddisfa, che niente produce... che poco o punto contribuisce a far maturare....non è questo che cerco, che cerchiamo....pertanto
che dire...cosa aggiungere ? una sola cosa... un solo grande grazie da chi, come me e credo tanti altri, si sente a casa, nella dimora su misura, prima virtuale e ora solida.... con amici che vivono delle sue stesse emozioni.
Un abbraccio vero, da
passionesub
passionesub
Gold User
Gold User
 
Messaggi: 4165
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2008, 14:46
Località: Milano...il liceo Carducci, S.Satiro e le 5 vie e il naviglio in S.Marco che ho visto scoperto...

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Schirra » sabato 3 marzo 2012, 20:50

Grazie delle tue parole.
Schirra
 

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Tartuga » domenica 4 marzo 2012, 11:46

Caro Psub un duplice GRAZIE - è proprio il caso di metterlo a lettere maiuscole - per aver voluto e aperta questa stanza e per aver fatto sì che ci potessimo riunire in questo salotto. Sarò noioso e ripetitivo, ma m'ero proprio stancato di stare al bar.
Avatar utente
Tartuga
Rookie
 
Messaggi: 99
Iscritto il: venerdì 17 febbraio 2012, 8:17

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda marco strazzi » domenica 4 marzo 2012, 17:13

Mi inserisco nel dibattito per fare qualche puntualizzazione e soprattutto per evidenziare la portata dell'innovazione Seiko nella storia dell'orologeria. Non ho la pretesa di dire cose inedite per i frequentatori abituali della stanza, ma credo che gli altri visitatori vi troveranno qualche motivo di riflessione.
1899. Hattori Kintaro, fondatore della ditta, compie un viaggio in Svizzera e Stati Uniti per verificare "sul campo" le caratteristiche produttive dei paesi leader del settore (la Francia e il Regno Unito si stanno eclissando). La sua conclusione: per diventare il migliore deve fabbricare orologi svizzeri (cioè di buona qualità) con metodi americani (produzione di massa).
1957. Il Marvel è il primo orologio integralmente concepito in casa, seguito dal primo automatico (1959). Va notato che in Europa il marchio Seiko è ancora sconosciuto.
1964-1966. Seiko sbarca in Europa, partendo dalla Scandinavia e poi raggiungendo il continente via Isole Britanniche. Il presidente di Citizen, intervistato dal Financial Times, dichiara: "Entro cinque anni il Giappone sarà il primo produttore mondiale".
1969. Arrivano i cronografi automatici di cui tratta il topic. E poco più tardi è sul mercato l'Astron, primo orologio da polso al quarzo. In pratica, a Seiko bastano pochi mesi - quando in Europa sono ancora pochissimi a conoscere il marchio - per diventare il punto di riferimento tecnologico del settore.
1972. Hattori-Seiko è il primo produttore mondiale. La profezia del presidente Citizen sembra sul punto di avverarsi, ma dietro l'angolo c'è Hong Kong, che alla fine del decennio batterà tutti grazie all'enorme quantità di digitali al quarzo gettata sul mercato.
La storia continua con il primo orologio automatico al quarzo (AGS, 1988), con il suo successore Kinetic (1993), con lo Spring Drive (1999) e con il caso senza precedenti di una Casa svizzera (TAG Heuer) che acquista un brevetto Seiko per creare il suo primo movimento cronografico di manifattura (2009).
Tutto questo per dire che chi sottovaluta l'importanza di Seiko lo fa semplicemente perché non conosce la storia dell'orologeria.
Ora una curiosità. Quando mi apprestavo a finire la mia storia dell'orologio da polso (Lancette & C.) ho voluto fare un controllo statistico per verificare se avevo tenuto un atteggiamento equilibrato, cioè senza parteggiare - anche involontariamente - per uno o più marchi. Ho così scoperto che Seiko figurava al settimo posto per numero di citazioni nel periodo preso in considerazione (1900-2000) e che, restringendo il calcolo al periodo 1970-2000, passava al quinto: precedendo, fra gli altri, Rolex (!), IWC, Audemars Piguet, Vacheron Constantin,...

Chiudo con un pensiero per gli animatori di questa stanza. Bravi, continuate così. =D>
Avatar utente
marco strazzi
Gold User
Gold User
 
Messaggi: 1088
Iscritto il: mercoledì 29 settembre 2010, 17:50
Località: svizzera

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda jeffrey69 » domenica 4 marzo 2012, 17:31

Avatar utente
jeffrey69
Rookie
 
Messaggi: 89
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2012, 21:19
Località: Roma

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Schirra » domenica 4 marzo 2012, 17:35

Mi accodo al commento di Jeffrey: dati molto interessanti, alcuni addirittura, quelli statistici, nuovi per me.
Schirra
 

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda effebi56 » lunedì 18 febbraio 2013, 17:01

Che topic!
Complimenti Max, come sai è da tempi recenti che mi affaccio alla sezione grazie alla passione che trasmetti che mi ha coinvolto, quindi non avevo avuto modo di vedere questa tua presentazione-ricerca particolarmente approfondita per la quale sono grato anche a Grifone per averla riportata in evidenza. :D
Avatar utente
effebi56
Rookie
 
Messaggi: 67
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2012, 2:36
Località: Veneto

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda seikosha » lunedì 18 febbraio 2013, 21:12

A mio parere tutte le serie JDM, e quindi anche la speed-timer, hanno qualcosa in più.........
Il datario kanji, alcuni dettagli, certi colori dei quadranti, sono particolarmente attraenti.....
Avatar utente
seikosha
Steel User
 
Messaggi: 304
Iscritto il: lunedì 12 marzo 2012, 13:54
Località: Terre del Pelloni

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Curelin » venerdì 29 marzo 2013, 11:06

"rincaro" la dose con un acquisto davvero casuale di domenica scorsa.

ecco, io non mi intendo per nulla di orologeria dagli occhi a mandorla, benchè io abbia sempre apprezzato i Divers' giapponesi. era circa un mesetto che stava montando la scimmia del cronografo vintage orientale, soprattutto per le linee spiccatamente anni '70 che hanno questi Seiko.

ed ecco che domenica, al solito mercatino, in una bancarella, scorgo questo 6139, in mezzo ad altre patacche...la spunto (non sapendo il valore reale dell'oggetto) per ben 35 euro (si, avete letto bene...).
l'orologio aveva il bracciale in pessimo stato, e la pulsanteria cronografica bloccata.

tornato a casa sblocco il tutto, do una bella satinatura al bracciale, ed ecco il risultato:
Immagine

soltanto in questi giorni vengo poi a scoprire che è una serie destinata al mercato interno giapponese, che il bracciale originale (marchiato 5 sports) è anche più raro dell'orologio in se...

insomma, quando si dice che vale quello che costa :lol: (forse anche qualcosa in più...)

edit: giusto per pura curiosità, sapete mica a quanto ammonta il valore di mercato del 7020, tutto coevo ed in ordine?
Avatar utente
Curelin
Rookie
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lunedì 19 novembre 2012, 13:35

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Curelin » venerdì 29 marzo 2013, 14:33

Avatar utente
Curelin
Rookie
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lunedì 19 novembre 2012, 13:35

Re: Seiko 5 Sports Speedtimer - ref. 6139-7020

Messaggioda Curelin » venerdì 29 marzo 2013, 15:10

Avatar utente
Curelin
Rookie
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lunedì 19 novembre 2012, 13:35

Prossimo

Torna a Orologi oltre il confine



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron