Seiko ref. 7006 7020

L'altro mondo: le produzioni vintage e contemporanee al di là del confine svizzero

Seiko ref. 7006 7020

Messaggioda convertibile » giovedì 11 aprile 2013, 13:59

Leggendo questo post http://www.vetroplastica.it/forum/viewtopic.php?f=30&t=12998 ho immediatamente ricordato l'orologio che più di 40 anni fa' indossava il mio caro papà purtroppo scomparso e mi sono immediatamente attivato , preso lavato e lucidato e dopo ben 37 anni che non vedeva luce partito immediatamente senza nemmeno girare la corona ,che peraltro non vorrei sbagliare ma non carica immediatamente sostituirò' il vetro che purtroppo presenta solchi irrimediabili e farò' controllare il movimento per,poi indossarlo con molta soddisfazione
Allegati
image.jpg
image.jpg (173.12 KiB) Osservato 5516 volte
convertibile
Rookie
 
Messaggi: 154
Iscritto il: venerdì 11 febbraio 2011, 21:41
Località: roma

Re: Seiko Lord Matic calibro 5606

Messaggioda seikosha » giovedì 11 aprile 2013, 14:54

convertibile ha scritto:Leggendo questo post ho immediatamente ricordato l'orologio che più di 40 anni fa' indossava il mio caro papà purtroppo scomparso e mi sono immediatamente attivato , preso lavato e lucidato e dopo ben 37 anni che non vedeva luce partito immediatamente senza nemmeno girare la corona ,che peraltro non vorrei sbagliare ma non carica immediatamente sostituirò' il vetro che purtroppo presenta solchi irrimediabili e farò' controllare il movimento per,poi indossarlo con molta soddisfazione


Non e' un Lord Matic.
Sembra un seiko 7006 7080.
Avatar utente
seikosha
Steel User
 
Messaggi: 304
Iscritto il: lunedì 12 marzo 2012, 13:54
Località: Terre del Pelloni

Re: Seiko Lord Matic calibro 5606

Messaggioda convertibile » giovedì 11 aprile 2013, 19:33

seikosha ha scritto:Non e' un Lord Matic.
Sembra un seiko 7006 7080.


Complimenti 7006 7020 si effettivamente sono andato ot mi sono fatto prendere ... scusate , effettivamente l'alberino e leggermente storto ma piano piano sono riuscito a rimetterlo in linea comunque ha bisogno di un controllo dopo circa 40 anni sicuramente ne ha bisogno anche perché' mio padre era un buon cacciatore con doppietta e di botte ne ha sicuramente sentite molte e nonostante ciò' cammina ancora è pensare che ho sempre molto apprezzato i soliti noti ma da un po' mi sto avvicinando a questo nuovo mondo dove sicuramente si dovrebbe combattere meno con sfere , quadranti , ghiere etc. è l'immancabile COEVO ma che due ....
Allegati
image.jpg
image.jpg (189.38 KiB) Osservato 5509 volte
convertibile
Rookie
 
Messaggi: 154
Iscritto il: venerdì 11 febbraio 2011, 21:41
Località: roma

Re: Seiko Lord Matic calibro 5606

Messaggioda seikosha » giovedì 11 aprile 2013, 21:19

seikosha ha scritto:Non e' un Lord Matic.
Sembra un seiko 7006 7080.

convertibile ha scritto:Complimenti 7006 7020 si effettivamente sono andato ot mi sono fatto prendere ... scusate , effettivamente l'alberino e leggermente storto ma piano piano sono riuscito a rimetterlo in linea comunque ha bisogno di un controllo dopo circa 40 anni sicuramente ne ha bisogno anche perché' mio padre era un buon cacciatore con doppietta e di botte ne ha sicuramente sentite molte e nonostante ciò' cammina ancora è pensare che ho sempre molto apprezzato i soliti noti ma da un po' mi sto avvicinando a questo nuovo mondo dove sicuramente si dovrebbe combattere meno con sfere , quadranti , ghiere etc. è l'immancabile COEVO ma che due ....



Ci sono andato vicinissimo.
Comunque ha una bella cassa questo 7006.
Avatar utente
seikosha
Steel User
 
Messaggi: 304
Iscritto il: lunedì 12 marzo 2012, 13:54
Località: Terre del Pelloni

Re: Seiko ref. 7006 7020

Messaggioda convertibile » venerdì 12 aprile 2013, 16:00

Grazie Metavax e grazie anche a chi ha creato il nuovo post per non sporcare l'originale del grande PSub un saluto a tutti.
convertibile
Rookie
 
Messaggi: 154
Iscritto il: venerdì 11 febbraio 2011, 21:41
Località: roma

Re: Seiko ref. 7006 7020

Messaggioda passionesub » sabato 13 aprile 2013, 16:05

Bellissimo.
Come ha detto gia' Max ha una cassa da urlo.....con linee e spigoli che esprimono tutta la cura e l'attenzione di Seiko verso il gioco delle superfici e delle satinature/lucidature.
Fallo revisionare...o cmq lubrificare e controllare.
Bellissimo bracciale, adoro la scelta di Seiko nei " dress " di optare verso maglie a + sezioni....a costo di rendere i bracciali forse per qualcuno troppo leggeri.
Ma, se in ordine, sono una seta al polso....
Orologio dal grandissimo fascino. Si puo' trovare con Grey/Black/Two-Tone Silver e, anche, Gilt dial & Case. ( cal. base 7006A )
Awesome !
Bravo !
passionesub
Gold User
Gold User
 
Messaggi: 4165
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2008, 14:46
Località: Milano...il liceo Carducci, S.Satiro e le 5 vie e il naviglio in S.Marco che ho visto scoperto...


Torna a Orologi oltre il confine



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron